Moto Perpetuo

Corso di formazione per volontari e caregivers

Nei giorni 13 e 20 Settembre presso la sede di S.O.Solidarietà si è tenuto il corso di formazione per caregivers di persone affette da malattie neurodegenerative, previsto dal progetto “Per capirti di più”.
Le malattie neurodegenerative sono ormai diffuse nel nostro Paese. Quelle maggiormente conosciute sono il Parkinson e l’Alzheimer. Poiché per molte delle malattie neurodegenerative non sono attualmente disponibili terapie risolutive e il loro decorso è progressivo, la gestione dei bisogni dei pazienti diviene essenziale. Spesso è il coniuge o un parente stretto (caregiver), a prendersi in carico il malato, compito che comporta notevoli difficoltà e oneri. Chi si occupa del paziente può sperimentare pesanti carichi personali che possono coinvolgere aspetti sociali, psicologici, fisici ed economici. Quasi sempre il familiare che diventa caregiver è privo di preparazione specifica pur dovendo supportare in termini relazionali ed assistenziali persone prevalentemente non autosufficienti e con una patologia, come quella neurodegenerativa, sempre più complessa. Come affrontare la malattia, lo stress, come dare qualità assistenziale al proprio familiare, come aiutarlo nelle funzioni di vita quotidiana, come relazionarsi con lui, come organizzare al meglio l’attività assistenziale propria e/o dell’assistente familiare/badante, come rapportarsi con i servizi territoriali, come operare in un’ottica di sicurezza e come affrontare situazioni di primo soccorso.
Gli argomenti trattati durante il corso sono stati:
-introduzione alle malattie neurodegenerative e presentazione dell’associazione “Moto Perpetuo”;
-base teorica sul primo soccorso, con prova pratica relativa all’uso di presidi e tecniche, prova pratica con uno scenario di simulazione di una missione di soccorso;
-assistenza di base: i bisogni assistenziali della persona non autosufficiente, la mobilizzazione, l’alimentazione, la respirazione, la comunicazione della persona con gravissima disabilità.
Particolari ringraziamenti al relatore e nostro Presidente Dott. Alfonso Mauro e ad Angelica Scarano per l’organizzazione.

0 Commenti

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *