Moto Perpetuo

La città amica della persona con demenza

La città che vorremmo

Lo scorso novembre si è tenuto, a Recanati, il convegno Annuale di Alzheimer Uniti Italia, confederazione di Associazioni impegnate nel mondo delle demenza e alla quale siamo consociati.

Tutte le relazioni hanno avuto un grande spessore scientifico e il consenso dei partecipanti. Tra queste “La Città Amica della Persona con Demenza“, tenuta da Susanna Cipollari, Neuropsicologa e Coordinatrice del lavoro.

Il documento è scaricabile dal sito di Alzheimer Uniti (link) e sottolinea una serie di aspetti che noi convidiamo da anni e dei quali non ci stancheremo mai di ribadirne l’importanza

Ma l’aspetto davvero importante è la proposta operativa

Una nuova alleanza tra Comuni, strutture sanitarie, mondo dell’Associazionismo e altri enti ed interessati

Il progetto presentato si propone di “costruire una comunità accogliente, competente ed inclusiva delle persone con demenza e dei loro familiari”.

Tante le azioni da promuovere:

  1. Aumentare la consapevolezza della comunità e la comprensione verso la demenza;
  2. Ridurre lo stigma associato alla demenza
  3. Favorire il supporto e una presa in cura appropriata;
  4. Aumentare le opportunità di vita sociale per le persone con demenza;
  5. Formare/informare le famiglie delle persone malate;
  6. Rendere i trasporti più facili da utilizzare;
  7. Dare consapevolezza del progetto e della malattia agli operatori commerciali, impiegati, sacerdoti, scuole etc. etc.
  8. Fare in modo che i percorsi cittadini e gli spazi pubblici siano vivibili per tutti
  9. Rendere i servizi sociali e sanitari maggiormente attenti e sensibili alle problematiche delle persone con demenza e dei loro familiari

In un prossimo posto un possibile progetto operativo che potrebbe vederci coinvolti.

About 

0 Commenti

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *